Seguimi su Facebook   Seguimi su Twitter   Seguimi su Google Plus   Seguimi su YouTube   Feed  

28 novembre, 2014

Vorrei una commedia romantica in cui alla fine lei esplode in mille pezzi e lui viene rapito dagli alieni

Ieri sera ho visto Don Jon. Se non lo conoscete, è una commedia romantica con Joseph Gordon-Levitt e Scarlett Johansson. Levitt l'ha scritta e diretta. La mia recensione: una stronzata.

Joseph e Scarlett ringraziano per la recensione

L'intento di Don Jon è chiaro: basta con le commedie sentimentali in cui
1. Si innamorano
2. Si lasciano
3. Tornano insieme grazie alla forza dell'amore

E' ORA DI FINIRLA! Bisogna rivoluzionare le cose.
Don Jon vuole parlare di sesso, di video porno e del rapporto tra le due cose.
Vuole farci vedere il lato più oscuro e meno romantico di una relazione.
Don Jon vuole essere una commedia fresca e innovativa.

Ecco perché alla fine del film -sorpresa!- il protagonista trova la donna giusta e la sua incasinatissima vita torna a posto grazie alla forza dell'amore.

LA FORZA DELL'AMORE RISOLVE TUTTO. LA FORZA DELL'AMORE CURA L'EBOLA. LA FORZA DELL'AMORE TI FA SMETTERE CON L'EROINA. LA FORZA DELL'AMORE CE L'HA DI 30 CM E GUIDA UNA FERRARI.

Grazie Hollywood, grazie donne che finanziate con i vostri soldi questa duratura illusione, grazie Jane Austen per aver riversato sulla carta i tuoi rigurgiti sentimentali di zitella non sposata (true story).

Se c'è UNA sola cosa che le commedie sentimentali ci hanno regalato di buono negli anni è la possibilità di vedere belle fighe in scene più o meno piccanti per una quindicina di secondi a film.

Sono Natalie Portman in reggiseno e sto dando un senso a questo film

Il che, lo ammetterete, non è proprio un affare. Soprattutto se negli altri novanta minuti devo sciropparmi Ashton Kutcher che parla di quanto ama la ragazza con i suoi amici trentenni che si comportano come un gruppo di ritardati mentali.

Un infelice Ashton Kutcher con gli occhi lucidi e lo sguardo fisso si rivolge ai suoi amici seduti attorno a lui.

<<Ragazzi, io la amo follemente. Che devo fare?>>

Gli amici si guardano perplessi, dopodiché iniziano a urlarsi uno sopra l'altro nel tentativo di rispondere.

<<Scopatela nel culo!>>
<<Falla ubriacare e scopatela nel culo!>>
<<Qualcuno mi passa una birra?>>
<<Fai come faccio io con le pollastre: offrile una rosa rossa e scopatela nel culo.>>

Ashton alza gli occhi dal tappeto e rivolge uno sguardo commosso ed esaltato ai suoi amici, che stanno sogghignando o sono impegnati a fare smorfie.

<<Grazie ragazzi, avete ragione! Seguirò il vostro consiglio e finirò per farmi mollare cosicché nel finale lei possa perdonarmi e lasciare sull'altare il noioso-ma-bravo-ragazzo di turno per tornare con me.>>

<<E poi scopatela nel culo!>> urla allegramente l'amico-spalla-comica principale. Poi si volta verso la macchina da presa <<Ehi, Hollywood, dov'è il mio assegno?>>

"Ora capisci perché devo scoparti in culo?"


Nessun commento:

Posta un commento