Seguimi su Facebook   Seguimi su Twitter   Seguimi su Google Plus   Seguimi su YouTube   Feed  

01 dicembre, 2013

RIP Paul Walker

Sarebbe troppo facile fare dell'ironia di cattivo gusto sulla tragica morte di Paul Walker. Ma d'altronde qui non siamo di certo in un circolo per gentiluomini.


11 commenti:

  1. dato che l'hai già fatta tu ironia sulla sua morte mi asterrò dal farla io :DDD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma no, fai pure, siamo in buona compagnia

      Elimina
  2. ognuno di noi ha il suo destino, quello che più mi turba sono i destini sollecitati, come ad esempio il piantare alberi di grande taglia sui bordi delle strade, anche oggi è crollato un pino sulla colombo ed ha ammazzato un motociclista, fatto un po' strano, perchè in genere sono i motociclisti che si schiantano sui tronchi di codesti pini.
    Però ai verdi piace avere gli alberi grossi sulle strade e non a 10 metri di distanza, come imporreremmo noi del partito degli under 70.000 se potessimo arrivare al potere a razionalizzare le menti dell'immaginifico
    bobbolo
    tajano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assurdo, ti avevo letto su Roma fa Schifo due minuti fa!
      E chissenefrega, diranno tutti

      Elimina
  3. Am I the only one around here who's never seen fast and furious?

    PS: Faina, ma hai disattivato la possibilità di inserire immagini nei commenti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo vidi manco io. Si sente meglio?

      Elimina
    2. @Cianuro: non che io sappia. nel caso accetto suggerimenti per attivare questa opzione, se mi spieghi dove trovarla.

      Elimina
  4. la cosa piu' divertente della morte di Walker e' che a nessuno frega un cazzo dell'altro passeggero che e ' morto con lui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è uno dei lati buffi di questa faccenda

      Elimina
  5. l'unica cosa che mi viene in mente è: "chi cazzo se ne frega"

    RispondiElimina