Seguimi su Facebook   Seguimi su Twitter   Seguimi su Google Plus   Seguimi su YouTube   Feed  

26 dicembre, 2013

10 momenti che hanno segnato il 2013

Classifica delle cose che ricorderò del 2013, ammesso che la cannabis (rigorosamente fumo passivo per me, sono un bravo ometto) mi abbia lasciato la capacità di ricordare qualcosa:





1. Il tizio che si è lanciato dallo spazio

E' stato PAZZESCO, per chi se lo fosse perso ve lo racconto: c'era questo puntolino bianco e grigio di nome Felix Bamagarnuettier (almeno credo) che scendeva e scendeva e poi ha aperto un paracadute e alla fine è atterrato in piedi come un equilibrista. PAZZESCO, mi è esploso lo schermo del computer tanto era PAZZESCO. Ho già detto PAZZESCO?






2. Berlusconi condannato

Una notizia eclatante che apre nuovi rosei scenari per l'Italia e ha scaldato il cuore di tutti convincendoli che questo basterà a garantirci un futuro radioso, proprio come quella volta che hanno impiccato Mussolini e da quel momento siamo diventati il Paese migliore del mondo.





3. MYleY CYrYus ha fatto twerking

Non so come cazzo si scriva di preciso il nome di quell'esaltata anoressica e di sicuro non andrò a controllare su Google -già mentre scrivevo "twerking" mi sentivo sporco come un bambino violentato da un prete- ma pregiudizi a parte è indiscutibile che l'immagine di MYleY che struscia il gracile culetto sull'uccello di un tizio sia diventato un'icona con cui la cultura giovanile ha dovuto fare i conti quest'anno, il che è un ottimo motivo per farmi desiderare che il 2013 finisca in fretta.





4. Harlem Shake

L'Harlem Shake è la dimostrazione che qualsiasi cretino con un cellulare e almeno due-tre fidati amici può assurgere al ruolo di star nella sua cerchia di conoscenze semplicemente mostrando a chiunque il proprio video autoprodotto in cui si possono ammirare quattro cazzoni che che si dimenano al suono di un motivetto uscito dritto dritto dallo stereo dello zingaro che gira le sagre di paese con i suoi autoscontri non più a norma di legge dagli anni novanta.
Una volta mio nonno giocava a scopa per divertirsi con gli amici, noi abbiamo avuto l'Harlem Shake, nel futuro i nostri nipoti si infileranno microchip nel culo che modificheranno chimicamente il colore della loro merda e poi posteranno le foto dei loro stronzi rosa fluorescenti su FaceMind, il social Network che viene impiantato per legge nel cervello dei bambini nati dopo il 2040.





5. Arriva Papa Francesco

Alla Chiesa S.p.A. devono essersi accorti che Papa Ratzinger aveva la faccia di uno a cui non offriresti una sigaretta neanche se ne avessi due pacchetti in tasca, figuriamoci offrirgli la possibilità di guidare il tuo percorso spirituale. Davvero, come hanno potuto? Eppure li facevo un'azienda seria, credevo sapessero che l'immagine è tutto.
Comunque qualcuno ai piani alti deve essersi svegliato dal pisolino e zac, tanti saluti al tedesco e benvenuto al Papa Pacioccone. Vi ricordate come l'hanno presentato? Un Papa che gira in autobus! Una simile dimostrazione di umiltà non si vedeva dai tempi di Gesù che preferiva andare a piedi sull'acqua invece che usare la barca.





6. Muoiono Andreotti, Paul Walker, Nelson Mandela

E sappiamo tutti che il mondo non sarà più lo stesso senza Brian di Fast & Furious.


7. Lampedusa, 268 morti

Ma almeno, all'epoca, Paul Walker era ancora vivo.


8. Alla posizione numero 8 io metterei..

No davvero, non mi viene altro. Dieci punti, come cazzo li dovevo riempire? Già gli ultimi due sono un tentativo evidente di allungare il brodo. In attesa del 2014, un augurio di buon anno a tutti. E basta con tutto quel cinismo, siamo sotto le feste, se non vi sentite allegri vuol dire che oggi non avete bevuto abbastanza vino. Sorridete, siete vivi. Mica come Paul.



7 commenti:

  1. 1 - sì è stato davvero PAZZESCO se te ne sei accorto nel 2013. Era il 14 ottobre 2012 quando Felix si strapanò giù dalla qualchecosasfera. O forse ti riferivi alla sua apparizione a Sanremo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cazzo hai ragione. devo smetterla con la droga.

      Elimina
  2. come li dovevo riempire, come li dovevo riempire?
    Ma cazzo con tutta la fica che c'è sul webbe, un premio a chi arriva fino in fondo doveva essere scontato, chè a NOI la fica segna sempre, non solo nel 2013

    RispondiElimina
  3. comunque mussolini fu sparato e poi appeso a testa in giu', giusto per ricordare il trattamento riservato ai porci.
    ei, hai notato che ultimamente sto commentando parecchio sul tuo blog? e' una pura coincidenza, non e' che sei migliorato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì ho notato, ma credevo avessi perso una scommessa o qualcosa del genere.

      Elimina
  4. interessante l'idea di colorare la propria merda e poi postarla.
    Un grosso passo avanti per l'umanità.
    aspettiamo sti microchip.

    RispondiElimina
  5. Vedo che manca l'entrata di Sara Tommasi nel cinema che conta. E l'uscita.

    RispondiElimina