Seguimi su Facebook   Seguimi su Twitter   Seguimi su Google Plus   Seguimi su YouTube   Feed  

25 agosto, 2011

Fifa


Che insomma quand’ero piccolo c’era troppo la fissa della Playstation e tutti avevano la Playstation e tutti giocavano con la Playstation e ovvio che doveva essere rigorosamente modificata così da poterti comprare tutti i CD masterizzati dell’universo e giuro che c’era un negozio di elettronica vicino a casa mia che li vendeva rigorosamente sottobanco tipo grammi di erba e non ti facevano neanche lo scontrino e insomma è lì che ho comprato Fifa 98 e sono andato a casa a giocare e ho segnato nove gol alla prima partita e poi mi sono fatto il campionato e sono arrivato primo e poi ci giocavo contro gli amici e gli incontri finivano sempre tipo 23 a 45 e quando eri davanti alla porta schiacciavi il cerchio e facevi gol.

E insomma qualche giorno fa ho provato l’ultimo Fifa sulla Play3 e l’Atletico Madrid mi ha dato quattro pere e io che non sopporto di veder perdere la mia Inter –almeno non nei videogiochi- ci ho riprovato e mi sono impegnato e me ne ha date solo tre e allora ho pensato che magari avevano sbagliato e l’Atletico era una squadra più forte nel gioco di quello che era in realtà e allora ho giocato Inter – Chelsea e ne ho prese di nuovo quattro e io premevo cerchio davanti alla porta – giuro che lo facevo- ma non segnava mai lo giuro non segnava proprio mai e c’avevo lo sconforto e piagnucolavo maiopremocerchiocazzosuccede? premevo e premevo ma a quanto pare il cerchio non funzionava e allora ho pensato che forse nel corso degli anni la EA SPORTS aveva deciso che il pulsante da premere per fare gol davanti alla porta di Fifa non dovesse essere più cerchio ma magari quadrato o R1 o Select e così li ho provati tutti ma non c’è stato niente da fare perché Fifa ormai è realistico Fifa ormai è morto e tutto per colpa di ISS Pro che ha fatto credere al mondo che i giochi di calcio non dovevano più essere Arcade ma dovevano essere delle spaventose guerre tattiche di sudore e sacrificio estremo contro il Destino Crudele.

E Fifa è diventato realistico –realistico capite, è come se domani buttassero fuori un GTA in cui quando si viene arrestati si rimane in prigione venti anni per davvero- e io rivoglio il mio Fifa non-realistico in cui fai mille passaggi velocissimi e perfetti sui piedi dei compagni e poi tiri bordate a centocinquanta all’ora da fuori area e la metti sotto al sette col portiere che si tuffa alla cazza sbattendo la testa contro il palo io rivoglio la possibilità di poter segnare i gol col portiere io rivoglio gli arbitri che non conoscono la regola del vantaggio e fischiano fallo solo quando arrivi in tackle aggressivo da dietro dopo una rincorsa di venti metri e non arbitri rompicoglioni che ti ammoniscono perché hai le scarpe slacciate  e ti buttano fuori perché hai osato toccare accarezzare i capelli dell’avversario mentre costui beveva dalla borraccia io rivoglio i telecronisti che dicono “Un’azione stupenda” quando il tuo portiere rilancia la palla in gioco e non José Altafini che mi racconta la storia della vita di suo figlio Javier Lopez Altafini mentre Bergomi in sottofondo chiede a un tizio di portargli del caffè.

Io rivoglio la ics per passare la palla il cerchio per tirare e fare gol e il quadrato per crossare e non voglio premere L1 + triangolo + sette volte la freccetta destra velocemente + ruotare la leva analogica laterale di 45 gradi con moto ondoso regolare per dover effettuare un passaggio filtrante al mio difensore nella mia area non voglio dover conoscere quattordici schemi tattici praticabili premendo trentanove tasti diversi al momento giusto che mi servono solo per uscire dalla mia metà-campo io voglio solo premere ics e ics e ics e arrivare in area e premere cerchio fare il quindicesimo eurogol e vedere il mio attaccante che esulta sempre allo stesso identico modo mentre il telecronista dice “Che brutto fallo!”

- Rovesciate effettuate in Fifa 98: 467, di cui 465 andate a buon fine.
- Rovesciate effettuate su Fifa 2010: 2, di cui una parata con una sola mano dal portiere avversario e una finita in testa all'arbitro.


27 commenti:

  1. Ho giocato qualche volta a tutti gli ultimi vennti FIFA dal 96 in poi... ecco perché preferisco sempre e comunque il Pro Evolution...

    RispondiElimina
  2. Cioè, ma te riesci a giocare a FIFA (PES) quando abbiamo squadre di merda e/o andiamo male durante la stagione?

    Io non ci riesco, è più forte di me, l'anno scorso quando abbiamo perso il derby ho piantato tutto e non ho più giocato da allora, ora vedo, se quest'anno si parte bene ricomincio, sennò affanculo, non sopporto di cercare di vincere con l'Inter nel gioco se l'Inter nella realtà non vince.

    RispondiElimina
  3. chissà cosa penserebbe di questo post il primo blog videoludico che ci ha mandati tutti quanti affanculo: drink!.

    RispondiElimina
  4. Le mie fasi di football upgrading sono state:
    album dei calciatori panini
    partite con i puffi sul tavolo della cucina e porte fatte col lego
    partite a intellivision con una modalità di tiro schifosamente al rallenty
    (praticamente come insegnare il calcio agli autistici)
    Un giorno mi sono organizzato in anticipo e al momento di calciare in porta ho appoggiato il comando a fili (tipo cornetta) sul tavolo, ho afferrato un martello e gli ho dato una martellata sul tasto di tiro.
    risultato: sfasciata la tastiera mentre la palla è andata con la solita lentezza verso la porta.

    Al che sono passato al subbuteo, ma ogni volta che lo spiegavo sul pavimento della camera aveva le collinette delle pieghe peggio di un campo da golf. Di fatto calciavo in avanti e dopo la parabolica del dosso mi ritrovavo la palla alle spalle.
    In tutti questi casi suddetti mancava l'eccitazione della rovesciata.

    Quindi , dopo aver decimato le formazioni calpestandole inavvertitamente sotto le ciabatte, mi sono dato al calcio reale al parco e mi sono incriccato la schiena schiantandomi al suolo in pseudorovesciata. Anche i tiri risultavano lenti, sicuramente colpa del tirocinio intellivision.

    Insomma sono fuori range anagrafico-tecnologico per XBox
    mai provato.
    Lo dimostra il fatto che pensavo stessi parlando dei veri mondiali Fifa.
    E solo alla fine quando hai scritto ics ics ics ho capito che ti riferisci alla X.
    Infatti non capivo che cazzo di codice specifico fosse ics, che confondevo con rss e css, che pure mi restano oscuri.

    Ora gioco a biliardo sul computer.
    Comprendo totalmente il tuo dramma in ogni caso, e ti sono umanamente vicino.
    All'occorrenza ho ancora il martello.

    RispondiElimina
  5. Uhhhhh FIFA 98, il mio primo e unico videogame calcistico; ci gioco ancora adesso sporadicamente, sebbene gran parte dei giocatori siano ormai prossimi alla mummificazione

    RispondiElimina
  6. quoto il commento di Sciuscia qui sopra

    RispondiElimina
  7. sciuscia', allora sei stato 25 anni senza giocare?

    RispondiElimina
  8. Potrà sembrarti assurdo, ma ho giocato solo a FIFA98 (Nazionali), FIFA99 (Nazionali), e a PES2006 (Inter vincente), PES2007 (Inter vincente), PES2008 (Inter vincente), PES2009 (Inter vincente) e PES2010 (fino al derby di ritorno)(Inter vincente).

    Con una breve avventura su Ronaldo V-football, una delle tante maialate Infogrames, perché potevo farci le sfide con mio fratello "Leggende Brasiliane" VS "Leggende Europee".

    RispondiElimina
  9. io avevo fifa 96 sul mio 486... nomi di calciatori inventati, non c'era il tasto passaggio e andavi avanti a caso... in compenso segnavi solo con tiri fuori area sotto il sette e potevi controllare l'effetto della palla in volo... spettacolo!

    fifa 98 l'ho adorato, come tutti (se vi dico McDonald che mi rispondete??)... poi il 2000 che ha perso ogni connotazione delle fisionomie dei calciatori... poi mi sono dato a PES ma il troppo realismo è vero, a volte stanca.

    Perchè segnare da centrocampo da soddisfazioni che nella vita reale non hai, cacchio!!

    RispondiElimina
  10. Compra PES, solo PES, sempre PES, Fifa merda!!

    Fifa '98 è l'ultimo Fifa decente.
    Vabbè anche il '99 ma solo perchè ho vinto il mondiale con la Liberia di Weah.

    RispondiElimina
  11. Ai tempi anche Fifa '98 era super realistico.
    Mi ricordo che rimasi estasiato nel vedere alcune foto del gioco su una recensione di Playstation Magazine.
    I giocatori avevano la faccia completamente quadrata, ma aveva poca importanza.

    RispondiElimina
  12. un titolo buttato lì così... RED CARD SOCCER per PS2. Non c'è bisogno di ringraziamenti particolari

    RispondiElimina
  13. Wow Faina, uno dei testi più divertenti che tu abbia mai scritto, la prima frase era un autentico capolavoro che mi ha fatto ridere sempre di più. Ho sentito il tuo disorientamento davanti ai nuovi capitoli e ti capisco cazzo, anch'io non gioco con quest'ultimi perchè non voglio perdere 3 ore al giorno per imparare a fare gol da 5 metri su un videogioco.
    Non so se hai avuto la (s)fortuna di guadagnarti un rigore sul nuovo Fifa perchè fino a poco tempo fa era solo una questione di culo realizzarlo: io tiro di qua e il portiere va di là. Adesso invece bisogna fare un dottorato per poter anche solo per essere in grado di tirarlo decentemente. Vaffanculo al realismo nei videogiochi!

    RispondiElimina
  14. Il migliore era il gioco di calcio per il SuperNintendo ma non ricordo come azzo si chiama

    RispondiElimina
  15. @ Sileno: Emix ringrazia e ha detto che pensa che questo post è strepitoso.

    Comunque meglio il calciobalilla e quello stai certo che ha un cazzo di realistico ma è divertentissimo, (omini blu, sempre, e col pennarello gli disegnavamo le righe nere, quelli del bar dopo varie incazzature le fecero anche agli omini rossi per creare il derby Inter-Milan e non si doveva rullare!)

    RispondiElimina
  16. Un inno generazionale, Faina, cazzo.

    RispondiElimina
  17. Stadio indoor forever. Potevi segnare facendo fare carambola alla palla da un angolo della tua porta. Ma la cosa più strepitosa era prendere a cazzotti l'avversario nei momenti di frustrazione: R2 + L2.

    RispondiElimina
  18. e la fantastika musica e il galletto!!
    ageno ciauuuu aeoeoaae e ageno ciaoooo haha
    nanananaaaaaaa

    RispondiElimina
  19. Quello era World Cup 98, non Fifa 98, brutto mongoloide.

    RispondiElimina
  20. Il gioco del calcio è Sensible Soccer. Punto.

    RispondiElimina
  21. E che cazzo sarebbe sensiblesoccer scusa? comunque l'ultimo fifa è un capolavoro e tu non capisci ancora un cazzo

    RispondiElimina
  22. Da uno che non conosce Sensible Soccer non si accettano commenti.

    RispondiElimina
  23. Ma che giurassici. Avete bisogno di vincere 9 a 0 in giochini Arcade per supplire alle frustrazioni della vita? fatti vostri. Io ho abbandonato tutto per football manager.

    RispondiElimina
  24. Hahaha, quale sarebbe il punto? Non vuoi giocare a fifa 11? Gioca a fifa 98, no? Quando voglio il rum mica vada al supermarket a comprare la vodka per poi lamentarmi che non è il rum che volevo.

    RispondiElimina
  25. IO TI AMO
    tutto questo è la vera verità sacrosanta.
    I miei amici stanno a pontificare su quanto PES sia migliore e a sfottermi perchè premo cerchio o perchè mi ostino a premere ripetutamente triangolo per far scattare i miei giocatori.
    Hai dato voce a tutti noi, i bambini felici di Fifa 98, 99 e al limite 2000. Grazie

    RispondiElimina