Seguimi su Facebook   Seguimi su Twitter   Seguimi su Google Plus   Seguimi su YouTube   Feed  

27 settembre, 2010

UomoMordeCane

Quest’anno ai Macchianera Blog Awards il premio “Cattivo più temibile della blogosfera” se lo è aggiudicato UomoMordeCane, un esempio lampante di quanto sia diventato facile venire conosciuti e apprezzati da un sacco di gente pur essendo mosci e banali.

25 commenti:

  1. Prendere sul serio quel premio è da sfigati senza una vita sociale. Ecco perché lo farò.

    RispondiElimina
  2. UomoMordeCane è moscio e banale.
    E anche la sua uva la trovo acerba.

    RispondiElimina
  3. ciao,ti seguo fin dal blog precedente.
    Perchè non attivi i feed per questo blog così ti seguo?

    RispondiElimina
  4. cazzo faina x merito tuo un sacco di lettori passeranno di là a dare un'occhiata!

    RispondiElimina
  5. la faina non è un'animale apprezzato dovresti saperlo. ti consiglio dei nick alternativi: gatto puccioso putrefatto
    coniglietto gay con disturbi intestinali
    spinoza
    con uno di questi vinceresti sicuro

    RispondiElimina
  6. Ecco Faina, è bastato un suo commento per metterti in ridicolo. Addirittura ti considera un represso. Guarda che Uomo è pieno di figa che gli sbrodola dietro, farebbero pazzie per lui: ed è riuscito a replicare con classe a queste tue affermazioni gratuite, perché è uno che sà scrivere;poi lui ha 40 anni, e te sei un pischello, ha più esperienza, occhio che ti sbrana come vuole! Come minimo (e come mi aspettavo) dovevi almeno almeno prendere per il culo uno o più post suoi, come ha fatto lui con il tuo su Corona al commento N. 14. Guardare per credere!

    http://www.uomomordecane.it/2010/09/le-grandi-biografie-gandhi-prima-parte/#comments


    Mastro di chiavi

    RispondiElimina
  7. Guardia di Porta2 ottobre 2010 22:34

    Ciao Mastro di Chiavi, sono il Guardia di Porta.
    Ma occhio, che non ho la patonza di Sigourney.

    RispondiElimina
  8. prima di nominarlo assicurati di potergli allacciare le scarpe.

    RispondiElimina
  9. ahahah. Per quanto Faina non sia al suo meglio, UMC ne deve fare di strada per poter aver l'onore di leccare gli alluci di questo blogger.

    RispondiElimina
  10. Ecco la reazione di UomoMordeCane a questo post (la trovate sui commenti nel suo ultimo post).

    "Cos’è? Non ho il piacere di conoscerlo.
    Probabilmente è uno che in questo momento è decisamente più cattivo di me.
    Del resto il suo ultimo post lo trovo veramente cattivo. E ficcante.
    Corona, figa, Belen, soldi. Mi pare tutto originalissimo e cattivissimo.
    Chi avrebbe mai pensato di demolire Corona, in questo momento, parlando di operai che si sbattono e uno che guadagna tantotroppissimo?
    E scemi quelli che pure in questo vedono un tantinello di frustrazione repressa: stolti! E’ cattiveria!
    Mi piacciono questi. Che commentano i Macchianera in modo sprezzante. E si spulciano tutti gli anni la classifica. Cattivi cattivi."

    Sento puzza di "ME LA SONO PRESA MA NON LO DO A VEDERE PERCHE' SONO SUPERIORE". E' un odore che mi esalta, mi dona una sensazione di trionfo inimmaginabile, un pò come vedere la tua storica ex che viene picchiata dal suo nuovo ragazzo.

    UomoMordeCane non mi conosce. Sigh. Evidentemente i suoi gusti in fatto di blog non coincidono con i miei, se per tutti questi anni abbiamo ignorato l'uno l'esistenza dell'altro. Internet, sei così crudele!
    Io devo ringraziare (?) i Macchianera Blog Awards per avermi fatto scoprire un tale cattivone.
    Pensate, lui ha letto il mio post su Corona! E ha deciso che avrebbe giudicato vita morte e miracoli del mio blog basandosi su quello.
    Quale arma ha scelto per demolirmi psicologicamente?
    Mi ha scagliato contro l'anatema della NON-ORIGINALITA'. (Uuuh!)
    Oh mio dio. Non sono stato abbastanza originale. Lo sapevo io che avrei dovuto scrivere un post sulla vita segreta delle sedie di legno senza schienale durante gli anni'50. Sarebbe stato abbastanza originale per UomoMordeCane? Attendo impaziente una sua replica.

    P.S.: Spulcio i Macchianera tutti gli anni per due motivi: ogni tanto ci si trova qualcosa di buono da leggere (Vedi QdG), e (più spesso) ci si trova tanta merda da ridicolizzare.
    Su, indoviniamo tutti insieme in quale categoria ho deciso di inserire il blog di UomoMordeCane.

    RispondiElimina
  11. Nella terza categoria a sopresa?
    Sarebbe originale.

    RispondiElimina
  12. Faina, svegliati cazzo! L'anonimo che ha postato il terzo commento sul tuo post dedicato a Marco Mengoni è UMC: è proprio UMC che è venuto direttamente nel tuo blog a prenderti per il culo! Da come ti ha attaccato e dallo stile che usa è lui, sicuro al 100%: rispondigli, ma ora vai te NEL SUO!


    ps: ho il timore che questa storia ti abbia accecato dandoti un po' sui nervi, ti vedo tra l'inpaurito e l'emozionato, tra il tremante e lo spasmodico, che secondo me sotto sotto UMC tu lo AMMIRI.....

    RispondiElimina
  13. Ah, pps: ora sei stato pure pubblicato su Spinoza! Tadahdadah!!! Nella tana del leone (dove apparte quella tardona della signoramaria ed il diretto interessato non ti caga nessuno)

    http://forum.spinoza.it/viewtopic.php?f=8&t=16906

    RispondiElimina
  14. Mi fa specie come si possa aprire una polemica tra gente che si ignora e di cui non si sapeva neppure dell'esistenza.

    "UomoMordeCane non mi conosce. Sigh. Evidentemente i suoi gusti in fatto di blog non coincidono con i miei, se per tutti questi anni abbiamo ignorato l'uno l'esistenza dell'altro. Internet, sei così crudele!"

    Beh, capisco sia devastante ma è così. Accade. Pensa che nei momenti di grazia riesco persino ad ignorare mia moglie.

    "Sento puzza di "ME LA SONO PRESA MA NON LO DO A VEDERE PERCHE' SONO SUPERIORE" ".
    Son queste le conferme che ad essere sempre stato Junghiano avevo ragione. "Proiezione" non è solo roba da cinema, in sintesi. Eh beh, so' cose.

    Detto questo, lo spunto polemico ti parte dal mio essere moscio e banale. Bene. Critica legittima, che dire? Ciascuno fa il suo. Si cresce, ci si confronta, si impara dagli altri.
    Cerco di farlo.
    Del resto se sei così giustamente seguito significa che parli un linguaggio che arriva. Non posso che esserne consapevole.
    Io provo a sperimentare ogni volta: soggetti diversi, stili narrativi differenti. Evidentemente non va bene così.
    E allora comincerò a prendere spunto, parlando di filmetti banali, tipo "Mordimi", quelli sui quali il costruire una banale recensione distruttiva è talmente facile che persino "Natale a Rio" al confronto parrebbe roba di Bergman. Di Corona già detto. Ma sono andato a ritroso e ho colmato il mio gap conoscitivo con i tuoi spunti originali. E devo dire che sì: sono banale. Quantomeno diverso dal tuo stile eh. E siccome hai un certo sèguito che ti considera "originale" non posso che chinare il capo innanzi la Sindrome di Stoccolma che colpisce i tuoi adepti. Quelli che trovano "non banale" spunti del tipo "guarda Mengoni che pare frocio", "guarda quest'altro che guadagna così tanto mentre un operaio si fa il culo".

    Son cose.

    Ma imparerò.
    Ho messo in cantiere un post sul magnamagna dei politici. Non ci crederai ma molti non fanno gli interessi dell'Italia! E guadagnano tanto! Ma tanto!

    Ah: Marrazzo lo prende nel culo.

    C'è poi tutta una irrisolta questione circa la fine delle mezze stagioni. Ma questa la devo approfondire.

    Nell'attesa di seguire percorsi conoscitivi ulteriormente illuminanti porgo i miei più banali saluti.

    RispondiElimina
  15. Vado a prendere i pop-corn, non muovetevi.

    RispondiElimina
  16. Mio dio, hai usato le parole "junghiano" e "proiezione".
    Allora sei DAVVERO superiore.

    Vado a cercare su wikipedia i significati di tali termini, altrimenti non riesco a cogliere l'ironia in quello che hai scritto.

    (Così arguto, oh, così splendidamente arguto! Maledetto Internet, dove lo tenevi nascosto???)

    Uso un linguaggio popolare e tocco temi popolari. Corona, Mordimi, Camera Café. Il mio non è certo un blog d'autore, non mi diletto a parlare di temi misconosciuti e masturbarmi pensando a quanto eclettico sono.

    Ma a quanto pare il fatto che io non prenda in considerazione l'idea di recensire l'ultimo album autoprodotto di un gruppo indiepop della Val d'Aosta viene visto come una grave mancanza da parte tua.

    Da quando la qualità è diventata sinonimo di "non parlare di quello di cui parlano tutti"?

    Okay, facciamo finta per un attimo che tu abbia ragione e che parlare di argomenti "popolari" sia un peccato mortale: pertanto sarebbe meglio se la smettessi di scrivere battute su Berlusconi su Spinoza. Cristo, lo fanno TUTTI. Internet è PIENO di blog di sinistra, non vorrai mica far parte del mainstream anche tu?

    (Uh, bello il post sull'intervista con il bello senza cervello... sublime. geniale. originale, soprattutto. nessun volgare luogo comune.)
    (Uh, bello il dialogo con il carrozziere superimpegnato! Questo sì che è una ventata di novità! Nessun luogo comune neanche qua.)
    (Oh, ma mi sembra che tu abbia effettivamente ironizzato sui film dei Vanzina in un recente post! Non dicevi che era troppo facile? Comunque nessun luogo comune neppure qui, tutta roba originale.)

    Sento puzza di "ME LA SONO PRESA DI BRUTTO MA NON LO AMMETTERO' MAI GNEGNEGNE"

    RispondiElimina
  17. Aspe' che m'è venuta sete... vado pure a pigliare un Ceres (eh, lo so, fa schifo, ma le HB sono finite ieri e devo arrangiarmi con la merda che portano in regalo i miei amici quando vengono a cena).

    RispondiElimina
  18. www.umoremaligno.it
    Ci son cosine. Controcorrente. Santoro, animalisti. E oltre. Che è ben difficile leggere sul web. Altro che mainstream.

    "Okay, facciamo finta per un attimo che tu abbia ragione e che parlare di argomenti "popolari" sia un peccato mortale"
    nono, mai detto questo, ci mancherebbe. Non è un peccato mortale. E' solo questione di prediche e pulpiti, sai come si dice...

    Aggiungo: non è che l'argomento "Vanzina", "Berlusconi", "Corona" siano tabù. Non è il "cosa". E' più spesso il "come". Diciamo che costruire un post su un luogo comune non è stigmatizzabile in sè. Anzi: l'anticlimax che si crea utilizzando un luogo comune all'interno di una struttura "seria" è base per ottime costruzioni umoristico/satiriche.

    Detto questo, in tutta sincerità non me la sono presa (di brutto o di bello) per un motivo molto semplice (ma mi pare evidente): prendermela per cosa? Perchè 2000 persone hanno cliccato sul mio nome, molte a ragion veduta, molte a casaccio essendo obbligate ad esprimere una preferenza comunque, molte altre perchè in quanto portatrici di ormoni femminili hanno ricevuto dal sottoscritto favori sessuali o promesse di orgiastici incontri?
    Succede che vinca qualcuno quando qualcun altro meritava forse di più.
    Io stesso nemmeno sono andato a Riva, convinto che mi avrebbero votato solo stretti familiari. Seppure.
    E' stato carino vedere il mio nome là sopra.
    Pure a Sanremo Elio e le storie tese avrebbero meritato di vincere. Così non fu.
    Accade.
    Qualcuno mi trova banale.
    Qualcuno moscio.
    Qualcuno entrambe le cose.
    Qualcun altro la vede diversamente. La mamma, per esempio.
    E anche la mia.
    Accade.
    Detto anche questo, cosa vogliamo fare, la gara a chi ce l'ha più grosso?
    Per me va bene eh. Oppure a braccio di ferro. O a chi smadonna più forte.
    Se posso scegliere io l'arma andrei sulla questione del cazzo grosso: avremmo un ritorno notevole sul web, potremmo produrci in una esibizione con successivi grossi riscontri in termini di appuntamenti e in ogni caso una cosa così non si è mai vista. Al di fuori dai canali tradizionali Youporn e simili, dico.
    Oppure ci tendiamo la mano e andiamo a prenderci un aperitivo insieme: potremmo parlare io di Berlusconi, tu di Corona e insieme prendere per il culo tutti quelli che vinceranno l'anno prossimo quella classifica.
    Vedi che in fondo hai ragione?
    Che sono buono?
    E dunque quel premio non lo meritavo?
    E dunque l'ho rubato?
    E dunque sono un bastardo?
    E dunque ho ragione io e lo meritavo?

    Chiedo scusa per aver usato "anticlimax".

    RispondiElimina
  19. belle queste lotte a chi ce l'ha più piccolo.

    comunque preciso che su umoremaligno.it ci teniamo uomomordecane perché conosce figa, e solo per quello.

    RispondiElimina
  20. Non ti perdonerò mai per aver usato "anticlimax".

    Comunque. Piccole precisazioni:
    1. Non mi piace come scrivi. Non mi attira.
    2. Hai vinto il premio perchè molta gente ti ha votato.
    3. Il post, più che un attacco contro di te, è un attacco contro quella "molta gente" che vota "Cattivo più temibile della blogosfera" un blog che a mio parere di cattivo ha ben poco.

    Parere personale, eh. Io i blog "cattivi" li apprezzo e li seguo e se ne scopro di nuovi son contento, ma quando ho letto il tuo ho pensato "perchè cazzo ha vinto questo qua?"

    Che poi tu scriva di Berlusconi o delle piante del Congo, non m'importa. Che tu usi stili diversi, non importa. Il blog è tuo, ci fai quel che vuoi, a me non importa. La mia era solo una critica volutamente polemica contro l'assegnazione di un premio di una certa categoria a qualcuno che per me non lo meritava.
    Diciamo che per me il fatto che tu abbia vinto è stato come se Beppe Grillo avesse portato a casa il premio nella categoria "Miglior Blog Cinematografico", capito cosa intendo?

    E sì, siamo tutti d'accordo che dovremo smetterla di parlare dei Macchianera Awards e uscire a scopare di più.

    RispondiElimina
  21. Ok, facciamo poggiare le birre a tutti allora.

    RispondiElimina
  22. Ma porco dio, proprio adesso che sono arrivato io, la smettete?

    Ok, mamma, smettila di preparare gli stuzzichini, sto uscendo.

    RispondiElimina
  23. Io scommetto 100 euro che mentre voi state qui a tirarvi l'uccello uno con l'altro le vostre mogli si fanno pigiare da altri.

    RispondiElimina
  24. Il commento migliore di tutti è quello di benzinagricola. MUAHAUAHUAHUAHAU. Lo amo.

    RispondiElimina
  25. Umc.... abbiamo più o meno la stessa età anagrafica.... un po' di vera e sana ironia (specialmente quella self) non guasterebbe. Leggo faina e lo trovo a tratti geniale. Sa comunicare ed utilizza bene certi linguaggi e soprattutto ha l'età per sbattersene il cazzo. Le classifiche contan poco, soprattutto di sti tempi: ho un amico che l'ha scalata scopando (meglio per lui). Tu pari sbattertene molto meno.... sarà l'età.
    Sale

    RispondiElimina